La TECNOLOGIA con identificazione a radiofrequenza
(RFID) nel settore sanitario

Monitoraggio e Localizzazione Pazienti

Il Risk management in sanità rappresenta l’insieme di varie azioni complesse messe in atto per migliorare la qualità delle prestazioni sanitarie e garantire la sicurezza del paziente.

Dobbiamo, infatti, considerare che l’errore, componente ineliminabile della realtà umana,come fonte di conoscenza e miglioramento per evitare il ripetersi delle circostanze che hanno portato l’individuo a sbagliare e mettere in atto iniziative, a vari livelli istituzionali garanti dell’assistenza sanitaria (Aziende sanitarie, Regioni, Ministero della Salute), che riducano l’incidenza di errori.

Il Risk management, perché sia efficace, deve interessare tutte le aree in cui l’errore si può manifestare durante il processo clinico assistenziale del paziente: solo una gestione integrata del rischio può portare a cambiamenti nella pratica clinica,promuovere la crescita di una cultura della salute più attenta e vicina al paziente ed agli operatori, contribuire indirettamente ad una diminuzione dei costi delle prestazioni ed, infine, favorire la destinazione di risorse su interventi tesi a sviluppare organizzazioni e strutture sanitarie sicure ed efficienti.

E proprio in merito a queste considerazioni che la Administration’s Center si propone come partner tecnologico per il monitoraggio dei movimenti dei Pazienti all’interno della struttura sanitaria, eliminando così i rischi che molto spesso avvengono non per una cattiva sanità, ma per un numero limitato di presenze del personale sanitario dovuto a problemi di Budget.

Neonati

La nostra azienda ha studiato soluzioni che, utilizzando appositi sensori, consentono di segnalare non solo se piange, ma anche se c’è umidità nel letto, se il neonato non si muove da un certo periodo di tempo, consentendo alla mamma o all’infermiera.
Questo significa poter intervenire tempestivamente in situazioni critiche e ridurre rischi e pericoli per la salute e la vita.

Degenti e Ospiti

Pensate ad un anziano o ad un malato infermo nel letto.
Un sensore applicato alla sacca della flebo può segnalare quando questa è finita o sta per finire; un sensore può segnalare quando la sacca del catetere è piena; un sensore di umidità può segnalare se il letto del paziente deve essere cambiato.
Pensate ad un malato che si reca in bagno e cade, perdendo i sensi o non riuscendo a rialzarsi.
Il sensore è in grado di rilevare il movimento della caduta, segnalando l’evento al sistema e consentendo di intervenire in aiuto del soggetto in difficoltà.

Il Monitoraggio Non solo controllo degli spostamenti

Administration’s Center ha realizzato soluzioni tecnologiche per il monitoraggio che non si limitano a stabilire se un soggetto esce da una porta, si muove da una stanza ad un’altra o se si trova al primo piano piuttosto che al secondo.
Dotandosi di videocamere installate in punti strategici dell’edificio, ad esempio zone pericolose per i degenti o zone di sicurezza che non devono essere oltrepassate, la struttura sanitaria riceverà segnalazioni in tempo reale.
Le videocamere non sono sempre accese (nel rispetto della privacy) ma si accendono al passaggio di un paziente dotato di sensore RFID nell’orologio da polso, o in un badge, o nelle scarpe ecc., avvertendo così la struttura del livello di pericolo in modo da far intervenire gli addetti all’aiuto del paziente.

Il Monitoraggio come Fonte di Informazione

Tutti gli avvenimenti segnalati dai sensori di monitoraggio non si esauriscono in una segnalazione sul momento, ma vengono storicizzati e possono essere comunicati al sistema centrale della struttura sanitaria, in accodamento ad una cartella clinicainterna.
La struttura sanitaria potrà dotarsi di un centralino vocale a cui il familiare puòrivolgersi, digitando un numero identificativo e un codice di sicurezza forniti dalla struttura per avere informazioni sulla salute del proprio caro.
Come funziona? La struttura sanitaria deciderà che tipo di informazioni fornire, generiche o più dettagliate e registrando queste informazioni in una specifica sezione della cartella clinica, queste (e solo queste) saranno comunicate come messaggio vocale (quindi senza possibilità di dialogo con l’interlocutore) nel corso della telefonata. Questa è un’evoluzione che permette di avere informazioni sulla salute dei propri cari.

MONITORAGGIO DELLA POSIZIONE CON RFID

MONITORAGGIO DELLA POSIZIONE CON RFID
MONITORAGGIO DELLA POSIZIONE CON RFID

Con l’aiuto della tecnologia RFID (Radio Frequency Identification), è possibile monitorare i movimenti di persone, cose, animali, interni ed esterni. I sistemi di monitoraggio sono sempre più personalizzati e adattati alle esigenze specifiche del settore. Indubbiamente, il monitoraggio ha molti vantaggi non solo per la sicurezza, ma anche per sapere costantemente come gestirli in ambienti definiti.